da ascoltare mentre 

                       ASI NACIO PINAMAR 

Zona di Pinamar, come una stazione aveva il suo sviluppo nel decennio del `40, quando due veggenti: l'architetto Jorge Bunge e Hector Manuel Guerrero, dopo il tono di altri pionieri che hanno sviluppato funzioni simili nelle spiagge vicine, decidono di intraprendere il compito titanico di trasformare questa zona in un resort, con lo slogan: "Per dichiarare guerra sulle dune, se siamo in grado di farne uso." 

Fu così che, utilizzando la strategia di lasciarli dove erano, ma pinning loro di prendere i pendii delle dune raggiunto un effetto attraente paesaggio. 
Gli insediamenti della città sono stati difficili a causa della forza del vento queste dune spazzate da un luogo ad un altro tutto seppellire nel suo percorso, ma la perseveranza del compito è stata in grado di affermare e costruire il paesaggio con le grandi masse di sabbia. 

L'area ora occupata Pinamar, nel diciannovesimo secolo è stato chiamato "Monte Grande de Juancho", corrispondente a twenty-eight leghe appartenenti a Don José Suarez. 
Questi campi sono stati generale Felix de Alzaga, che ha ricevuto da Juan Manuel de Rosas a essere capo del reggimento "Il restauratore". 
Morto Don Felix, Martin ereditato da Alzaga, che ha sposato Felicitas Guerrero, morto nel 1870, tragicamente, la vittima di un dramma passionale. 
Non avendo discendenti, la terra divenne proprietà del padre, Don Carlos Guerrero e la sua morte e sua moglie, la signora Felicitas Cueto, ereditano questi campi i sette figli nati dal matrimonio essere divisi quelle terre. 

In questa suddivisione, fatta nel 1886, twenty-cinque chilometri di spiagge e dune costiere sono suddivisi tra le stanze "Martin Garcia", "lo svernamento", "Il Rosario" e "molle", di proprietà di Manuel e Henry Guerrero. 
Nel 1908 il governo provinciale ha dichiarato il Capo Villaggio del "Partito del Tuyú. 
Corse di quest'anno, che la ferrovia del sud attivato, nei campi di Jose Guerrero, una stazione chiamata "Juancho", in seguito ad essere sfruttata per trasportare i turisti a questi lidi. 

Nel 1910, si è deciso di rinominare il Partito Tuyú da "Juan Madariaga". 
Nel frattempo, nel 1908, aveva raggiunto i belgi zona Robette e Agustin Fernando Poli con l'idea di installare una stazione termale sulla costa, simile al suo luogo di nascita, "Ostenda". 
Essi gestiscono e decidono di acquistare l'area dunale dei campi di Manuel Guerrero, nato e urbano-progetto turistico che prevede viali, diagonale, prenotazioni per gli edifici pubblici, stazione ferroviaria, terreno per il cimitero, libra comunali e un viale centrale che terminano in una camera conosciuta come tracce focale, invece, prevede che la concentrazione di alberghi turistici e condomini. 

La costruzione è iniziata nel 1912 sulla Rambla Sur, situato nel cuore della casa. 
Sempre nello stesso anno del 1912 la società ha costruito l'Hotel Thermas (ora Hotel Ostenda), che hanno trascorso alcune notti lo scrittore e aviatore Antoine de Saint Exupery, autore del famoso libro "Il Principe". 

Dal 1918, don Hector Manuel Guerrero, il proprietario dei campi denominata "due monti", decide imboschire dune a partire dal continente verso la costa. Nel 1926 ha realizzato il suo sogno, dopo aver lottato per anni. 
Negli anni successivi, Doña Cardenas Valeria Russo, con l'aiuto dell'architetto George Bunge, decide imboschire parte dei loro campi, sulla costa, la firma di un accordo in tal senso. 

Nel 1941 inizia la fissazione e di rimboschimento. E 'stato un anno di pioggia molto, una circostanza che ha favorito la piantagione. 
Nel 1942 la società è legalmente stabilito tra l'architetto Bunge e la signora Russo Valeria Guerrero Cardenas, unirsi a loro un importante gruppo di professionisti e proprietari terrieri. 
Pensando di creazione di foreste (per lo più di pino) e in mare, hanno deciso di assegnare il nome "Pinamar" in questa località. 
Secondo Ordinanza n. 1613/95 del Consiglio, Onorevole di Pinamar, afferma che "Comunale Historic Site" nella Rambla Sur, che si trova all'incrocio di Corso Florida Avenue e Falkland nostra spiaggia in questione, che è servito come un giro i turisti avventurosi del tempo. 

La prima casa d'estate, di proprietà della famiglia Farini, chiamato "Surf", si trova ancora in un angolo di Del Del Tuyú e Ulisse con la sua facciata originale. 
On February 14, 1943 Pinamar come località balneare si apre e l'anno successivo, l'esecutivo provinciale ha approvato il Master Plan, creato dall'architetto Jorge Bunge, che è stata la guida per la costruzione e sottosviluppata, pur rispettando la topografia. 

Nell'estate del 1947/1948 Don Herman Parini iniziato un servizio di trasporto passeggeri con la compagnia "Il Mare". Questa linea diventa allora l'azienda "Sol Mar". 
Tra 1949/53 stanno cominciando a file in Pinamar immigrati italiani che arrivano in paese alla fine della seconda guerra mondiale. 
Durante questo periodo, la società ha cominciato a organizzare e forma stabile singole istituzioni, come il Club Pesca, la Società di Sviluppo, la Commissione per il Tempio, e così via. Inoltre, Pinamar SA donare il terreno per la costruzione della scuola elementare e la sanità pubblica. Che si alza prima e l'unità di salute in cui gli impianti sono attualmente Pinamar Community Hospital. 

On August 13, 1961 Jorge Bunge muore, il creatore di questo paradiso. 
Nel 1962 la costruzione di cemento Cooperativa Telefónica de Pinamar. 
Nel decennio del `70 non vi è uno sviluppo significativo nella costruzione, con molte abitazioni multifamiliari. 
Il l luglio 1978, la legge 9024 della Provincia di Buenos Aires, si crea il "Urban Comune di Pinamar", che comprende porzioni di territorio appartenente al partito del generale Juan Madariaga. 
Dopo tale data, i comuni di Montecarlo, Pinamar, Mar de Ostende, Ostende, Valeria del Mar e Carilo forma il Comune di Pinamar.
                 
d.write('')})();